CT, 06/03/2022

Oltre centoventi persone sono intervenute per rendere omaggio alla storia del motorismo italiano.

Nella splendida cornice dell’Auditorium dell’Istituto Paritario “San Giuseppe”, è stata presentata al grande pubblico una nuova e innovativa opera che vuole colmare un buco nella bibliografia della Storia dell’Automobile, scritta dal giovane Carlo Di Bella (classe 2004).

Auditorum

L’Alfa Romeo 1900 Berlina, costruita dal 1950 al 1959, segnando un punto per la storia dell’Alfa Romeo e dell’Italia del Boom Economico.

Tutto è stato reso possibile grazie ai due main sponsor che hanno curato la pubblicazione e che hanno reso possibile che il sogno di un piccolo diciassettenne divenisse realtà, il SAMO Club – Scuderia Antichi Motori Messina e Bartolini & Mauri assicuratori.

parapapa

Antonio Verzera, presidente del SAMO Club e Vicepresidente Nazionale dell’Automotoclub Storico Italiano.

Per Bartolini & Mauri Assicuratori sono intervenuti il suo AD Alberto Mauri e il Direttore Commerciale Diego Offen.

L’incontro è stato moderato magistralmente da Daniele Spataro, presidente della Commissione Motoristica di Casa Florio, che con una particolare Verve ha condotto la giornata.

Gli intervenuti sono stati molti, tra cui, Gianfranco Pucci di Benisíchi e Paolo Guidara, grandissimi appassionati che con le loro vivide testimonianze hanno portato indietro la platea indietro di circa 50 anni, quando Consalvo Sanesi e il Barone Nicola Musmeci vincevano le corse.

Inoltre sono intervenuti: Vincenzo Gibiino presidente del Ferrari Club Italia e Vito Veninata che ha raccontato aneddoti sull’edizione del Giro di Sicilia del 1951 e del fatale incidente del Barone Stefano LaMotta.

Una giornata indimenticabile per il motorismo storico siciliano, che celebra una pregevole opera di un giovanissimo appassionato catanese.

Antonio Verzera, presidente del Samo Club e Vicepresidente Nazionale dell’Automotoclub Storico Italiano ha così riassunto la missione di quest’opera: “La passione non ha età, anche i giovani si accostano al mondo fascinoso e custodiranno nel tempo il patrimonio motoristico storico italiano”.

La Gilda dei Lettori è anche un canale YouTube.

Il progetto per crescere necessita di iscrizioni al canale.

Iscriversi è facile e gratuito.

È sufficiente aprire il link e cliccare su “iscriviti”.

Grazie

Canale YouTube “La Gilda dei Lettori”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...