Dettagli prodotto

 

Cenni sull’autrice:

Sono Simona Setaro, ho 27 anni e vivo a San Rufo (SA). Diplomata al liceo linguistico. Appassionata di viaggi, cucina, di tutte le forme d’arte e creative, tra cui scrittura medievale. Riflessi su specchi d’anima è il mio secondo romanzo. Nel 2015 è stato pubblicato il primo romanzo autobiografico “Il coraggio di tornare a vivere”, con finalità di beneficienza.

Foto 1

Sinossi ufficiale:

Riflessi su specchi d’anima è una raccolta di poesie scritte nel corso di anni alternati da eventi così diversi tra loro, eppure intersecati inevitabilmente in tutto ciò che è vita. Quattro i temi che suddividono il libro: la perdita, la speranza, la tristezza e l’amore. Sentimenti in opposizione tra loro, ma spesso così labili da somigliarsi e fondersi, susseguendosi inesorabilmente. Le parole sfiorano la visione più amara e cruda della vita, per poi tornare a volgere di nuovo gli occhi al cielo, prestando ascolto alla natura e al mondo circostante. Fondamentale è la ricerca di se stessi, possibile solo ribellandosi alle imposizioni altrui, per far sì che la propria anima sia libera di fiorire nella sua pura essenza.

 

Recensione a cura di Tania Galletta:

Che cosa succede quando ci specchiamo? Lo specchio ci rimanda la nostra immagine senza filtri, senza veli, con ogni ombra, ogni ruga, con le imperfezioni che ci rendono unici. Che cosa succede quando a farci da specchio, è la nostra anima? Comincia un viaggio meraviglioso, anche se doloroso, introspettivo, che ci porterà a conoscere la nostra vera essenza, ogni increspatura, ogni luccichio, il desiderio mai espresso, il dolore represso, il dolore sofferto, l’amore sognato, l’amore che ci è stato negato, un viaggio dentro la nostra vita: quella che viviamo e quella che sogniamo di vivere. Intraprende questo viaggio la nostra poetessa con questa sua opera RIFLESSI SU SPECCHI D’ANIMA, una raccolta di versi liberi, liberi da metrica e da rima, dove protagonista è la sua anima con cui dialoga condividendo sensazioni, tormenti, dolori, paure, sogni. Questa raccolta, divisa in quattro sezioni, sembra quasi un’elaborazione dei lutti che ci accompagnano durante la nostra vita. I temi trattati, infatti, sono quelli comuni a noi tutti: la perdita dei genitori, i ricordi della casa paterna, il dolore e la paura che seguono questo lutto, il desiderio di rinascita e di amore. Apre il suo cuore la poetessa e lascia fluire le sue emozioni; un intimo colloquio con se stessa, a cui si abbandona senza riserve, senza alcun pudore. Riflessioni che acquistano universalità, che si aprono varchi dentro l’anima di chi legge, pensieri che riconosciamo come nostri, dolori che hanno inciso anche il nostro cuore, paure che hanno adombrato anche la nostra luce. Scevre da limitazioni metriche, sono le poesie quasi un flusso di pensiero, piacevoli all’ascolto, rese ulteriormente interessanti dalle traduzioni, per alcune, in inglese. Ho molto apprezzato la capacità di sintesi in alcune liriche, dove solo in quattro righe, Simona Setaro, ci ha fatto respirare la vera essenza della poesia, traducendo in pochi versi i suoi pensieri più intimi. Che cosa resta alla fine di questo viaggio? La consapevolezza che la vita va vissuta, amata e onorata, che gli ostacoli vanno superati, che la bellezza è intorno a noi e per noi. Consiglio la lettura di questa raccolta di versi che, sebbene il dolore e la sofferenza che racconta, si chiude con delle belle poesie dove si parla di amore… perché l’Amore è speranza, vita, desiderio.

 

La Gilda dei Lettori è anche un canale YouTube.

Il progetto per crescere necessita di iscrizioni al canale.

Iscriversi è facile e gratuito.

È sufficiente aprire il link e cliccare su “iscriviti”.

Grazie!

 

Canale YouTube “La Gilda dei Lettori”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...