Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1442 KB
  • Lunghezza stampa: 528
  • Editore: Fabbri Editori (2 luglio 2014)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00LC1ZK9W
  • Acquista il libro qui su → amazon

Sinossi ufficiale:

Milano, XVII secolo. La città è sotto il dominio della cattolicissima Spagna, che punisce con inaudita ferocia ogni forma di eresia. Mentre nelle piazze si accendono i roghi, l’Inquisizione estorce confessioni sotto tortura e nessuno può ritenersi immune dal fanatismo religioso. Nemmeno tra le austere mura di un monastero. Del resto, persino lì si annida la più pericolosa delle eresie: l’amore, quello che accende i sensi, travolge la ragione e spinge a gesti folli. Marianna lo sa bene: costretta dal padre a monacarsi giovanissima, da anni vive prigioniera nel convento di clausura di Monza. Ma né le grigie celle né le ore trascorse in preghiera sono riuscite a spegnere i suoi sogni, i suoi desideri più inconfessati. Finché un giorno, al di là del muro del giardino, vede lui, Paolo. La passione tra i due è immediata, intensa, sfrontata. Si consuma ogni notte, tra la silenziosa complicità di alcune consorelle, l’invidia di altre, le voci maligne che cominciano a circolare fuori dal convento. Pur di farle tacere, i due amanti sono pronti a qualsiasi intrigo e sortilegio. Anche a versare sangue innocente. E mentre si stringe la morsa dell’Inquisitore, i sospetti si fanno pressanti e le verità più torbide.
Un romanzo formidabile, dove la lussuria si intreccia all’orrore, e dove la realtà dei documenti storici supera la finzione. Una grandissima storia d’amore e di tormento, il grido straziante di libertà di una donna irrimediabilmente divisa tra obbedienza e trasgressione.

Recensione:

Uno dei capitoli dei “Promessi Sposi” accende i fari sulla Monaca di Monza, Suor Virginia Maria nata Marianna De Leyva . Capitolo che vien ricordato da tutti, ragazzi e ragazze. I primi per la misteriosa aura del personaggio, le seconde per la struggente storia d’amore. Dal 2014 è disponibile il romanzo scritto con maestria da Marina Marazza riguardo questa donna coraggiosa e conturbante. Nel testo tutto è calibrato con sapienza, la narrazione non è stucchevole ma storicamente fedele alla cronaca della vicenda erotica-amorosa-criminale. Si, esatto, criminale! Perché la proibita love-story per sopravvivere negli anni e mantenersi segreta è stata macchiata di omicidi, ricatti, tradimenti. Ma non solo. Giovan Paolo Osio e Suor Virginia risultarono un buon espediente per l’autice che puntò i fanali su alcune usanze del periodo storico più superstizioso che ci sia stato. Conosceremo speziali vendere sciroppi abortivi, cadetti della chiesa castrare giovincelli per farne voci bianche, preti svolgere esorcisti, roghi e pire per streghe e stregoni, suicidi per trovare liberta’ negata. Vien da chiedersi se solo gli amori clandestini siano quelli eterni. Se solo il rischio rende le vite degne di esser vissute. Se la complicita’ sia superiore all’amicizia. Se onore e dignità son “monete” coniate insieme a quelle della vendetta e della giustizia. Se tutto ha un suo prezzo. Non si smette facilmente di leggerlo, le pagine vengono voltate con animosità, i fogli girati con avidità per sapere le sorti di tutti i personaggi che son stati amici o nemici dei due amanti, che hanno tifato o sdegnato la loro Liaison romantica quanto tragica. Una cosa è certa, facendo delle ricerche si evince che gli accadimenti non sono frutto di inventiva e fa esclamare: La realtà supera proprio la fantasia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...