Dettagli prodotto

 

Sinossi ufficiale

La musica regala emozioni, libertà, gioia, commozione. Ma avete mai pensato che potrebbe anche cambiarvi la vita? Questo è quello che sta per succedere ad Alaska e Daniel: grazie alla musica si conosceranno… e niente sarà più come prima. Una rocambolesca storia d’amore, amicizia, avventura, intrisa di arte, di pittura, di fotografia, di poesia e di tanta musica vi aspetta. Tanti spunti sensoriali per vivere le emozioni dei protagonisti. Allacciate le cinture e partite alla scoperta della loro vita colorata. Buona lettura e buon ascolto!

Recensione:

È un libro che tratta di magia. Di un incantesimo tra due persone. Della telepatia che sboccia e fiorisce tra anime gemelle. È un libro per romantici. La penna dell’autrice è intinta nell’inchiostro dei buoni sentimenti: amicizia, solidarietà, sogni. Alcuni personaggi sono fragili, nascondono un lato oscuro per poi redimersi a contatto con ciò che è positivo e genuino. Tutto gravita intorno al nucleo formato dai protagonisti: Alaska e Daniel. Il loro magnetismo sembra un inno “all’amore che move il sole e l’altre stelle….” di Dante, ed effettivamente la storia si sviluppa in Toscana ai giorni nostri, la stessa dove un tempo Alighieri enunciava che la forza di ognuno risiede nel cuore. Il libro è piacevole perché intervallato da immagini di quadri, fotografie, testi musicali che proiettano meglio il lettore all’ interno dell’avventura e fanno capire molto della psicologia dei personaggi: solare e ipersensibile lei, creativo e ambizioso lui. Non potevano sfuggirsi. Sono due artisti, musicista lui – pittrice lei, annodati nell’anima dall’arte che veicola le sensazioni e amplifica le emozioni. Il titolo è chiaro: “Tu sei musica”, infatti Marlene Kuntz, Coldplay, Metallica sono onnipresenti nel progredire degli eventi del romanzo. Interi ritornelli e versi di queste band ineguagliabili sono fedelmente riportati e ascoltabili nella soundtrack di questa love-story tramite Spotify. L’ultimo capitolo riserva un paio di sorprese e colpi di scena, a conferma che, agli artisti piace stupire e stupirsi, comunque e sempre.

Un pensiero riguardo “Recensione del libro “Tu sei Musica” di Simona Bianchera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...