Link di acquisto su Amazon

Dettagli Prodotto:

  • Copertina flessibile: 225 pagine
  • Editore: Santelli (24 luglio 2019)
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8831255061
  • ISBN-13: 978-8831255066

Trama:

Fin dove può spingersi una madre pur di riabbracciare il proprio bambino? L’opera prima di Marco Posata è ricca di interessanti spunti che potrebbero far pensare a un romanzo di avventure ricco di situazioni insolite, a volte create per portare avanti il plot narrativo: in realtà il viaggio, tema dominante, è una ricerca interiore per trovare se stessi. Uno dei pregi dello scrittore è quello di approfondire la psicologia dei personaggi, in particolare quello di Lora, in una spietata analisi che a me, che ne ho studiato a fondo l’opera, suggerisce un accostamento, sicuramente audace, con Sigmund Freud. Altro tema che emerge nel libro di Posata è il suo grande amore per la natura, di cui, con felice espressione, gode respirandolo “l’odore acre e crudo”. (Alessandro Quasimodo)

Recensione:

Lora è una donna che ha sbagliato. Si è lasciata travolgere dai sentimenti e ha ascoltato i sussurri del cuore concedendosi a un uomo malvagio che non la merita.

Da questo sentimento a senso unico ha però avuto un grande dono: un figlio. Ancora succube di quel mostro si trova costretta ad abbandonare il bambino.

E da una lacrima… la felicità è il racconto di una leonessa ferita, disposta a qualsiasi cosa pur di ritrovare l’amore più grande. Comincia una ricerca spasmodica, che la porta a incontrare angeli che la proteggono, ma anche diavoli senza scrupoli che la sfruttano facendo leva sulla sua ingenuità e soprattutto sul desiderio straziante di ritrovare colui che ama più di se stessa. Al suo fianco, a farle  da guida c’è il dolore: il dolore di una madre che non riesce e non vuole perdonarsi per avere compiuto un’azione così ignobile; il dolore di una figlia che ha causato una terribile sofferenza ai genitori; il dolore per una sorella conosciuta troppo tardi e che rimpiangerà per sempre.

Dovrà mettersi alla prova e affrontare tanti pericoli: si imbarca da clandestina e tra vicissitudini e sofferenze riesce ad approdare in Italia. Un filo da seguire, un mosaico da comporre e, anche se a volte qualche pezzo risulta mancante, risulterà sempre impavida e coraggiosa, una persona che nonostante le avversità continua a lottare e a portare avanti la sua battaglia.

Lora è una donna che continua a sbagliare ma, questa volta, gli errori hanno uno scopo, un nome da associare a un volto dai lineamenti sfocati, quasi dimenticato, ma sempre vivido e presente nel cuore.

Ma la vita non è sempre magnanima e spesso chiede il conto per gli errori commessi. La ragazza è pronta a pagare, ma il destino si accanisce su di lei e le chiede un ultimo sacrificio, un prezzo ancora più alto, una sorte che nessuno merita ma, proprio nel momento peggiore, la donna riuscirà finalmente a trovare quella felicità così a lungo desiderata. E non importa se è solo un istante, l’importante è vivere quell’attimo con l’intensità di una vita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...