Salve miei carissimi blogger, sono Marika, pseudonimo la_libraia_matta90. Sono una book-blogger, leggo e recensisco opere di autori famosi, emergenti e selfer; inoltre aspiro a divenire un abile agente letterario.

La mia passione per i libri e la voglia di mettermi in gioco ed espormi ad un pubblico che vuole coltivare questa passione, per me non ha limiti.

Possiedo una pagina instagram dal nome la_libraia_matta90, dove
collaboro con un’ampia moltitudine di autori emergenti, ma anche
riconosciuti come Chiara Francini ed il grande giallista romano Gianluca Arrighi.

Giornalmente pubblico dei post inerenti le mie letture correnti; al termine di ogni lettura procedo con una recensione dettagliata sul blog. Ultimamente ho anche scritto una fiaba intitolata “La fata triste”,racconto che si è classificato in un concorso edito dalla Kimerik; infatti la storia verrà presto pubblicata nel volume “Piccole pesti leggono 2019”.

Inoltre è da un paio di mesi che collaboro a tutti gli effetti con un autore emergente, il quale mi ha mostrato un’immensa fiducia incaricandomi di scrivere la prefazione per il suo romanzo. Il titolo è: “LA FAMIGLIA HOFER”,potete trovarlo sul portale Amazon dove è stato pubblicato dall’autore stesso; anche se in quest’ultimo periodo sto cercando di contattare un paio di editor a cui sottoporre per l’appunto questo manoscritto che per i miei gusti rientra tra quelle opere davvero valide che tutti scartano, ma che poiù improvvisamente vengono riconosciute, rivalutate ed infine pubblicate dalle migliori Case Editrici.

Come potete notare la mia passione per la lettura
non si frena mai. Come recita un passo del mio romanzo preferito: “OGNI LIBRO POSSIEDE UN’ANIMA, L’ ANIMA DI CHI LO HA SCRITTO E
DI COLORO CHE LO HANNO LETTO, DI CHI HA VISSUTO E DI
CHI HA SOGNATO GRAZIE AD ESSO”. Cit. Carlos Ruiz Zàfon. Titolo:
“L’ombra del vento”.

Ultimamente sto effettuando il Servizio civile
regionale, in collaborazione con “UICI” “Unione Italiana dei Ciechi e
degli Ipovedenti” della sezione di Messina. I libri sono il mio universo, il punto di giunzione tra il mio essere ed il mondo intero. Questa passione ebbe inizio all’incirca all’età di otto anni, quando mio padre mi portò al mercatino del libro in Piazza Oasi a Barcellona Pozzo di Gotto, lì mi disse di scegliere un romanzo; tra tutti quei titoli per ragazze, i classici di sempre come “Piccole donne”, “La piccola principessa”, io spostai il mio sguardo su un altro titolo. Il libraio mi disse subito che non era un romanzo adatto alla mia età,
ma io tanto feci, che alla fine mio padre mi accontentò; il romanzo in
questione era “LA CAPANNA DELLO ZIO TOM”, che lessi in meno di
tre giorni e nonostante fossi solo una bambina di otto anni, mi emozionai e rattristai così tanto per la morte del protagonista, che piansi per un’intera settimana . I miei dovettero prendermi di forza per tirarmi fuori dalla mia stanza e trascinarmi a scuola.

Sono davvero felicissima di far parte di questa grande famiglia. Con la nostra bellissima passione in comune,spero di riuscire a stringere presto nuove amicizie e di confrontarmi e consigliarmi con tutti voi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...