Dettagli prodotto

Esiste un Aforisma molto significativo che lessi qualche tempo addietro. Riguardava la potenza dei corsi d’ acqua,  ” È più violento il fiume in piena o gli argini che bloccano e costringono il suo impeto?” più o meno ci lasciava con questo interrogativo.

Il libro di Bongiorno è un fiume in piena, ma un fiume inarrestabile che al posto di sgorgare dalla sorgente per dirigersi in un mare contaminato e inquinato fa esattamente l’ opposto. Risale dai litorali torbidi e contorti dell’ anima inquieta per ritrovare la sua sorgente immacolata. 

La  Sacralità del creato:

Di tutto il creato di cui noi individui siamo custodi.

Ma è anche un testo terapeutico, non a caso scelto per la mia rubrica di libri curativi.

E ‘ biografico e intimo.

Più volte l’ autore, che tra l’ altro è istruttore di Pranic Healing, sfiora argomenti delicati, con tatto/contatta il bambino ferito che campeggia in ognuno.

È disarmante come, tra rime e righe, questo pargoletto piangente che bussa ininterrottamente alla porta del cuore viene infine accolto e accudito. Non più orfano di un mondo tetro, oscuro ma enfant prodige di Gea,  della natura che lo culla con le sue sinuose montagne, secolari alberi, puri ruscelli. 

Claudio Bongiorno omaggia flora e fauna, colori e suoni, con animo da Druido, con rispettoso panteismo.

Se città e metropoli stanno schiaffeggiando la vostra psiche, se il vostro neonato interiore ha necessita di conforto e calore è la giusta raccolta poetica da avere sul comodino!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...