Acquistabile qui su Amazon

Genere : Hard Boyled

Copertina flessibile: 355 pagine

Editore: Robin (8 maggio 2017)

Collana: I luoghi del delitto

Lingua: Italiano

ISBN-10: 8872740002

ISBN-13: 978-8872740002

Cenni sull’autore :

Giuliano Fontanella è nato a Venezia. Violinista, perfezionatosi con esponenti del Trio di Trieste e del Quartetto Italiano, e con solisti quali Henrik Szeryng e Salvatore Accardo, ha intrapreso ben presto la carriera solistica. Effettua più di cento concerti l’anno,ed ha al suo attivo numerose registrazioni discografiche (Nuova Era, Tring, Musikstrasse, Sonar,Rivo Alto). Per diversi anni docente a Reggio Calabria, dal 2006 insegna al Conservatorio “J.Tomadini” di Udine. “La ragazza nel fiume” è il primo romanzo di una trilogia con protagonista l’investigatore privato Diego Spada.

Trama

«L’Affare Moreau» inizia là dove finisce «La ragazza nel fiume» (I Libri di Emil, Odoya), quando Diego Spada ha la brutta sorpresa di trovare un possibile cliente assassinato nell’anticamera del suo ufficio. Non volendo essere coinvolto così presto in un nuovo pasticcio con cadavere, tenta dapprima di disinteressarsi totalmente dell’accaduto e lasciare il brutto impiccio nelle mani del commissario Burma e delle forze dell’ordine. Nel frattempo assume l’incarico di ritrovare uno sconosciuto e mai catalogato dipinto del famoso Edward Hopper, Morning on the sea, rubato dall’abitazione del suo nuovo cliente, il dottor Marzano. Neppure stavolta ovviamente i guai tardano ad arrivare, perciò presto il caso del quadro scomparso si complica con l’omicidio di una ragazza, e quello del morto nell’ufficio dapprima con la comparsa della bionda Tamara Gould, la conturbante ex moglie della vittima, e poi con la scoperta che il delitto risulta collegato al furto di un prezioso e rarissimo gioiello, il rubino “Moreau”. Nel susseguirsi degli avvenimenti Spada troverà comunque il tempo per i bisticci di gelosia di Nora, per un’avventura galante con l’amica Patty, e addirittura per la fulminea soluzione di un caso di doppio messaggio del morente, in una rivisitazione di un classico tema dell’età d’oro del giallo. Le storie della trilogia su Diego Spada sono consequenziali ma indipendenti l’una dall’altra, possono perciò essere lette anche senza rispettarne l’ordine di composizione.

Recensione di Dario Brunetti

Dopo il promettente esordio con il romanzo ” La ragazza nel fiume” torna Giuliano Fontanella con il suo protagonista Diego Spada firmando così il suo secondo Hard Boyled.

L’autore col romanzo ” l’affare Moreau” da vita ad una storia alquanto intrigante, piena di indagini e colpi di scena con un protagonista che è il vero mattatore.

Diego Spada è un investigatore imprevedibile e sfuggente dai metodi poco ortodossi, riesce a spiazzare il lettore per il suo comportamento non sempre in linea con i modi adeguati, si trova sempre sul luogo del delitto e al commissario Burma è costretto sempre a dare più di una spiegazione.

Per voler creare una similitudine, e mi permetto di azzardarla, Fontanella si è rifatto ad Hammett, mi ricorda un pò quello che Francesco De Gregori realizzò nel suo album ” Amore e furto” quando ha cantato i brani del menestrello di Duluth, Bob Dylan.

L’artista romano spiegò il perchè della particolarità del titolo, amore è quello che si prova per un’artista per ciò che di magnifico ha realizzato, infatti è stato e lo è tuttora un grande riferimento della musica, e furto perchè si sono voluti estrapolare brani della sua poetica trasformata in musica.

Un pò quello che secondo me è successo all’autore che decide di trasformare Roma in New york facendo anche rivivere quelle giuste atmosfere della città con un personaggio che ricorda proprio quello di Dashiell Hammet, quindi l’amore per quella letteratura che ha lasciato un vero e proprio marchio di fabbrica.

Furto chiaramente nel senso buono del termine il protagonista Spada vuole essere quel Sam Spade del “falcone maltese”, uno dei romanzi simbolo che hanno contraddistinto il genere Hard Boyled.

Fontanella si è dimostrato ancora all’altezza, servendo al lettore un poliziesco dall’ alto indice di gradimento, con la sua scrittura limpida ed immediata, ha fornito una storia pregevole capace di intrattenere i veri amanti del genere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...