Acquistabile qui su Amazon

Genere : Narrativa

Lunghezza : 130 pagine

Editore : Kimerik (2 Novembre 2017)

Lingua : Italiano

ASIN : B07746XJRG

Cenni sull’autrice

Alessandra Nunziante  è nata a  Torino il 16 maggio 1991.

L’arte e la musica si dimostrano da subito passioni così forti da portarla a intraprendere sia il conservatorio “Giuseppe Verdi” che il “Primo Liceo Artistico”.

Durante questi anni espone le mie opere a concorsi come il “Word Design” e i “150 anni dell’unità d’Italia”.

Intenzionata ad ampliarsi frequenta un corso di sartoria  che la porta ad avere una visione più ampia della sua arte.

Nel giugno 2015 prende parte a “Paratissima Skopje” in Macedonia.

Tornata a Torino, comincia a esporre i suoi lavori in diversi locali della città.

Nel maggio 2017 entra a far parte dell’Associazione d’Arte Magica Torino e, insieme ad altri pittori espone nella Biblioteca Multimediale di Settimo.

Nel 2017 esce il suo romanzo d’esordio “Un giorno al contrario ” edito dalla Kimerik

Trama 

Torino sembra una piccola Parigi se la conosci e la sai girare bene è un posto tutto da scoprire, una città molto movimentata di mattina che diventa silenziosa di sera ed è così che la vede la giovane protagonista di questa storia, Andrea una ragazza di 27 anni che ama ascoltare le canzoni francesi, va pazza per le tisanerie , per gli artisti di strada e i ricci di mare.

Ma Andrea è una ragazza timida che non si approccia facilmente con i ragazzi della sua età e fa fatica a corteggiare un uomo, questo suo atteggiamento la rende insoddisfatta ma un giorno tutto cambia, lei ama molto la pittura la sa osservare, rimane attimi interminabili a contemplarne l’arte fino a quando si fa completamente rapire dalla sua stessa inclinazione.

Andrea è così una ragazza dotata di grande estro e creatività che la porterà ad intraprendere una nuova attività quella della realizzazione di cappelli seguendo dei corsi che la porteranno a realizzare il suo sogno senza dimenticare quello legato all’amore.

Recensione di Dario Brunetti

Un giorno al contrario è un romanzo fresco e accessibile ai giovani, una lettura limpida ed efficace che sprigiona tanta di quella positività.

La protagonista di questo romanzo è una ragazza creativa, appassionata, con quella voglia di conoscere e di imparare, un vero esempio da seguire.

L’autrice è riuscita in maniera esauriente ad offrire al lettore un romanzo coinvolgente, con riferimenti di nota al mondo della pittura, con degli artisti come Botero e Modigliani che vengono citati nel romanzo soffermandosi su come il mondo dell’arte può rapire.

Proprio come accade ad Andrea che è una ragazza che vuole scoprire il mondo e come tutte le sue coetanee vuole sognare ad occhi aperti affinchè quello che si vuol desiderare può diventare presto realtà.

Un esordio promettente quello di Alessandra Nunziante, direi che l’autrice piemontese è riuscita a convincere del tutto il lettore giovane e non, offrendo una storia colorata proprio come quelli di una tavolozza per dipingere.

Dopo questo brillante esordio la attendiamo con piacere con un nuovo romanzo sarà il benvenuto vedendo i buoni presupposti del precedente !!!                              .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...