Formato: cartaceo
Lunghezza: 414 pagine
Lingua : Italiano
Anno di pubblicazione: 2018
EAN :9788897593645

Acquistabile → qui su amazon

Cenni sull’autore

Domenico Carpagnano, avvocato, è nato nel 1954 a Barletta, dove ha esercitato las libera professione fino al 2013.Nel 2014 si è trasferito a Perugia, città nella quale aveva completato gli studi universitari, per dedicarsi a tempo pieno alla pittura e alla scrittura.
Dopo per una vita rubata, il suo romanzo d’esordio, pubblicato nel settembre 2016, si ripresenta i suoi lettori con La verità comoda un giallo ambientato nel capoluogo umbro.

TRAMA

Nella discarica di Pietramelina a Perugia viene ritrovato il cadavere di una ragazzina, che secondo il medico legale intervenuto sul posto, si tratterebbe di una morte avvenuta per strangolamento.
A scoprire il corpo della ragazzina è una piccola rom che scavando tra i rifiuti andava alla ricerca di qualche oggetto da riciclare.
Incaricato delle indagini è il commissario Anselmi, capo della squadra omicidi di Perugia, che si trova ad affrontare il caso con grande difficoltà a causa della mancanza di dati inerenti alla vittima che al momento del suo ritrovamento era sprovvista di documenti per identificarla, inoltre nessuno si è fatto vivo per denunciare la sua scomparsa.
Il caso rischia di essere archiviato, ma una serie di circostanze giocano a favore del commissario Anselmi che una volta aver identificato la vittima, può mettersi sulle tracce dell’assassino.

Recensione di Dario Brunetti

L’autore è al suo secondo romanzo, un giallo ambientato a Perugia senza dimenticare la città di Barletta che appartiene ad uno dei protagonisti della storia, il professor Pietro Bollino e concentra l’attenzione sul pregiudizio o meglio su quella verità che ad un individuo qualsiasi fa comodo credere accettando dei fatti piuttosto che altri, soltanto perchè vanno a rendere stabili le convinzioni spesso errate dell’essere umano.
Un messaggio chiaro quello di Carpagnano che risulta poi efficace nella storia che serve al lettore attraverso evidenti sfumature di giallo, una trama ben costruita che si rileva molto convincente.
Una scrittura fluida e scorrevole per un romanzo del tutto godibile, Carpagnano con assoluta naturalezza e semplicità ci racconta una storia col suo lato oscuro portandoci al ragionevole dubbio e su una verità che non sempre coincide con quella reale.
L’autore è riuscito a centrare l’obbiettivo con un romanzo che affronta una tematica di fondo ben specifica che punta alla riflessione offuscata da quei pensieri che non danno un immagine nitida di quella verità che spesso ci sfugge e si accetta quella più semplice o meglio quella più COMODA.
Lettura gradevole tutta da scoprire !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...