Salve a tutti amici lettori.

Voglio inziare questa recensione citando alcuni versi del romanzo che mi hanno particolarmente colpito: 

“Arrivati vicino al lago chiusi gli occhi, cercando di riprodurre nella mia mente quel posto incantato solo grazie ai rumori della natura. “Mamma, è pieno di farfalle” una bambina si mise a urlare facendomi riaprire gli occhi. C’erano miriadi di farfalle di ogni colore che volavano sopra al lago e alcune di loro intorno al mio corpo. Guardai Adam che mi sorrideva, gli sorrisi anche io, felice. Si avvicinò a me cingendomi la vita e mi guardo affascinato.” 

Una scintilla nell’oscurità un romanzo di 375 pagine, dalla lettura scorrevole, trascinante e avvincente. I  personaggi sono ben strutturati, i luoghi sono descritti favolosamente.
E’ un romanzo dalla trama dalle mille sfumature intriganti ed emozionanti. Semplicemente fantastico, non riuscivo a staccare gli occhi dalle pagine.  Mi sentivo complice e mi lasciavo trascinare nel vortice della storia. Ogni pagina trasmetteva una miriade di emozioni: rabbia, paura, suspense e felicità. L’autrice non ha tralasciato nulla, descrivendo alla perfezione ogni dettaglio.
E’ vero,  moltissime storie sui vampiri sono state scritte negli anni,  descrivendo quest’ultimi in molteplico modi, ma questo libro fa la differenza, fa un salto di qualità. Prima d’imbattermi nella lettura ho letto parecchie recensioni positive,  rare sono quelle negative, altre classificavano questo libro simile a ” Twilight”, io non ho notato somiglianza, anzi la trama di “UNA SCINTILLA NELL’ OSCURITA’ ” è decisamente più bella e intensa! Consiglio vivamente di leggerlo, troppo bello!

Presto la recensione del secondo romanzo della trilogia “Oscuri Risvegli”.

Acquistabile su Amazon E-book:  http://amzn.to/2v4O1sZ

Acquistabile  su Amazon Cartaceo: http://amzn.to/2tA9jKM

TRAMA:

Emma Sullivan è una ragazza semplice, altruista e molto testarda, che vive con suo fratello maggiore a Baselga, un paesino del Trentino. Insieme cercano di superare lo shock della perdita dei genitori, Amelia e Christopher, uccisi due anni prima da due rapinatori. In seguito alla loro morte, la ragazza inizia a soffrire di incubi ricorrenti. Un giorno Emma si reca al centro commerciale insieme alle sue migliori amiche e incontra Adam, un uomo arrogante e bellissimo, destinato a cambiarle per sempre la vita. Ma dietro quel volto bello e fiero si nasconde una creatura mitologica, creata da Dio in epoche lontane. Ben presto per Emma le cose si metteranno male, soprattutto quando si imbatterà nel vescovo Francesco Doria e il suo aiutante don Carlos, finendo coinvolta nella più antica delle faide: la lotta tra il bene e il male.

***
Poteva un amore consumarti a tal punto, da non poter più continuare a vivere senza la persona che amavi?.

Negli ultimi tempi, spesso, i vampiri sono tali perché trasformati in fin di vita, altre per passatempo oppure per mano del destino. Ma se fossero più antichi del mondo? Se fossero nati prima della storia raccontata dalla Bibbia? Se Dio avesse scelto loro a sua immagine e somiglianza al posto di Adamo ed Eva?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...