Il racconto breve Desiree del noto autore del romanzo

“Racconto di confine”, riflette perfettamente i drammi

di una ragazza schiacciata dal senso di colpa per la

morte del padre e la rigida autorità materna.

La protagonista, Desiree, arriva subito al cuore

creando un forte sensodi pathos, alimentato dai tipici

disagi giovanili, quali la bulimia o il disperato bisogno

di crearsi un posto nel mondo.

Il tutto risulta un’interessante critica contro

una società che ricerca la perfezione formale a

discapito della libertà. Colpo di scena il finale, non

veramente descritto, che lascia molta immaginazione al

lettore ed una grande sensazione di vuoto.

Nonostante qualche ripetizione, il racconto risulta

davvero scorrevole ed incalzante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...