E mentre lei sforna libri uno dietro l’altro per la gioia dei suoi lettori!
Io mi diverto a recensire i suoi capolavori.

Abbiamo parlato di lei già varie volte e voglio parlarne ancora presentandovi
questa volta colui che secondo me è una delle perle più importante tra i suoi manoscritti.

Vi presento “Angeli Ribelli” di Connie Furnari.

Parla di un angelo nero (Victor) bello come il sole che vive nel suo inferno,
e Emily la fanciulla profondamente segnata dalla morte della madre assassinata.
Si ritroverà difronte all’assassino e…

Storia toccante ed emozionante scorrevolissima, come sempre Connie ci stupisce con continui
colpi di scena e con la magia di non farci mai annoiare.

Ho amato questo libro dalla prima parola all’ultima, lo porto ancora nel cuore sentendo
ancora l’emozioni che mi trasmetteva mentre lo leggevo.

CONSIGLIATISSIMO!!!

Acquistabile su Amazon: http://amzn.to/2qBBuLI

TRAMA

Inghilterra, epoca vittoriana. Emily è una fragile fanciulla aristocratica di diciotto anni che vive a Southampton, profondamente segnata dall’assassinio della madre avvenuto molti anni prima, sul ponte di Tower Bridge, a Londra.La ragazza giunge nella capitale inglese con il padre, un facoltoso medico, per far visita alla vecchia zia Christine, e comunicarle l’imminente matrimonio con Oliver, rampollo di buona famiglia che li accompagna.Il giorno del loro arrivo, Emily apprende sgomenta che l’assassino della madre è ancora a Londra e continua a uccidere indisturbato ogni donna che osa avventurarsi di notte sul Tower Bridge, in modo inspiegabile e occulto.Ricercato da Scotland Yard e dal giovane ispettore Albert Thompson, il quale sembra avere un conto in sospeso con lui, l’assassino si rivela a Emily: è un giovane dalla bellezza angelica, di nome Victor, un essere sovrannaturale dalle fruscianti ali di corvo, capace di dominare le tempeste e di mutare aspetto in animale, per sfuggire agli occhi dei mortali.L’angelo infernale lega a sé Emily, trascinandola dentro un’incontrollabile spirale di sangue, tentazione e immorali segreti sepolti nel passato, svegliandola nel corpo e nell’anima, e tramutandola inconsapevolmente in un essere molto più perverso di quanto sia mai stato lui.Rebel Angels è un dark fantasy dalle sfumature gotiche, ma soprattutto una tormentata e commovente storia d’amore. La protagonista indiscussa del romanzo è la Londra vittoriana: città silenziosa e oscura, perennemente avvolta dalla nebbia, concepita come un universo parallelo, soggetta a regole sovrannaturali.Emily e Victor rappresentano le due facce dell’io: Yin e Yang, la luce e il buio, il bianco e il nero, la vita e la morte. La tipologia d’angelo a cui appartiene Victor, i Ribelli, è da ricercarsi nel poema Paradise Lost di John Milton.La storia si delinea prendendo spunto dal romanticismo gotico de La Bella e La Bestia (la fanciulla illibata tentata dalla passione selvaggia, soprattutto nelle scene al castello), dalle atmosfere cruente di Jack Lo Squartatore (la perversione e i delitti nei bassifondi della Londra vittoriana, l’East End, Whitechapel), e dall’attrazione esplicitamente sessuale di Dracula.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...