Parliamo di un altro romanzo del nostro ormai noto ed amato Carlos Ruiz Zafon.

Il Palazzo della Mezzanotte, un’altra storia affascinante,ornata come sempre da elementi che caratterizzano il Maestro Zafon. Non mancheranno quindi enigmi, poteri occulti, intrecci distorti tra fantasia e realtà.

La storia è ambientata in India nel 1916, nella città di Calcutta. Città che regala sfumature di ogni colore,in cui le emozioni colpiscono il lettore, come un pugno allo stomaco.

Una storia forte, con parecchia suspense che incolla il lettore al libro.

In questo romanzo Zafon usa la tecnica del flashback.

Il narratore Ben, vicino ai tempi odierni, racconta  la storia della propria vita.Storia segnata per sempre da vicende a dir poco surreali e terrificanti.Ben orfano, fu salvato da un Tenente inglese, che sacrificò la propria vita.Circostanze piuttosto ignote e misteriose spinsero il Tenente inglese a salvare Ben e la sorella gemella. Sorella che Ben conobbe soltanto a 16 anni.

La storia inizia in occasione dell’imminente compleanno di Ben che maturerà 16 anni, età sufficiente per andare via dal collegio dove è cresciuto.In tale occasione La Chowbar Society, una cerchia ristretta di orfani facenti parte di una confraternita segreta composta da 7 orfani, si riunisce nel solito luogo, il palazzo di mezzanotte,per l’annuale riunione e per salutare l’amico e confratello Ben. Durante la riunione,accade un colpo di scena,oserei direi il primo di una serie. Una ragazza, praticamente la copia al femminile di Ben, si presenta alla confraternita,spiegando di essere la sorella gemella di Ben e di avere una storia alquanto singolare ed affascinante da raccontare.

Ben sbalordito ed incredulo invita la sorella a raccontare ogni cosa. Tutti i membri si concentrano sulla ragazza e su quanto sta per raccontare,ma all’improvviso qualcosa di terrificante e surreale sposta la loro attenzione. Un’ombra oscura, un’entità impossibile da decifrare,incendia tutta la struttura e sembra voler bruciare tutta la città, inutile i tentativi di contrastare le fiamme, i ragazzi sono costretti a spostarsi verso la vecchia stazione di Calcutta,stazione in cui tutto ebbe inizio, e come per magia un’improvvisa ed inaspettata nevicata spegne le fiamme come voler zittire le urla di quell’inferno…..

Da qui in poi la La Chowbar Society e la gemella di Ben si concentrano per capire cosa stia accadendo nelle loro giovani vite. Le indagini porteranno a conoscere la storia dei gemelli e per quale motivo il Tenente salvò le loro vite. Cercheranno di capire chi o cosa sia l’entità che ha causato l’incendio e tentato di ucciderli.

 

È un romanzo pieno di colpi di scena e suspense. Molto vivi i sentimenti di amicizia e speranza. Un libro che sicuramente incanta un pubblico più giovane e che piace a chi preferisce letture non troppo complesse.

 

La mia pagina facebook: https://www.facebook.com/videorecensionilibri/

 

La mia video recensione:

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...