Il thriller enigmatico di Adriana Koulias pubblicato da Newton Compton racconta gli avvenimenti piuttosto singolari che mettono sotto forte pressione uno scrittore.

Scrittore di successo, amante dell’ arcano e  degli enigmi per passione, parte alla scoperta di un invito misterioso di un suo fan alla volta della città di Venezia.

Giunto all’isola dei Morti,cimitero della città,viene ricevuto ed ospitato dal sinistro seguace.L’ammiratore con aria solerte invita lo scrittore ad ascoltare un racconto molto interessante,anticipando che lo stesso riguarda entrambi e che la storia dura da secoli.

Le similitudini tra la storia che narra l’ammiratore e ciò che sta accadendo allo scrittore non tardano a manifestarsi.Infatti, un invito altrettanto misterioso, racconta l’ammiratore, spinse nell’anno 1938, il celebre e capace archeologo Otto Rhan,grande esperto anche del sacro Graal, a recarsi in una casa di Berlino.Ad aspettare Rahnn c’era Heinrich Himmler, il braccio destro di Hitler. Himmler invitò Rahnn per un incarico piuttosto originale ed inconsueto. Il nazista pretese senza mezze misure che  Rahn  ritrovasse Le Serpent Rouge, un grimorio potentissimo  di magia nera scritto da Papa Onorio III.

Rhan tedesco di nascita,ma francese di domicilio,in piena crisi economica ed emotiva decise di accettare l’incarico per risollevarsi dai debiti e farsela alla larga dalla guerra. Nel profondo sapeva anche che la “smania” per i misteri e le ricerche azzardate.

La ricerca ebbe inizio da Parigi,dove a dargli una mano e salvargli anche la vita trova l’amico fidato. L’investigazione arriva anche a Carcassonne, durante lo studio e le scoperte Rahn si trova spesso vittima di complotti,rapimenti ed omicidi.

Ogni nodo verrà al pettine quando sarà chiaro  l’immenso potere del grimorio e di quanti potenti lo desiderino ardentemente. Infatti Himmler non era l’unico a bramare il Serpent Rouge.Di fatto una sinistra confraternita seguiva ogni passo di Rahn ed era pronta  a tutto pur di avere il Serpent Rouge e la leggendaria sesta chiave.

Per gli amanti degli enigmi, dei misteri, dell’esoterismo non perdetevi questo thriller.

Non adatto ai giovanissimi, vi sono parti abbastanza forti.

Buona lettura amici

Qui la mia video recensione:

Qui la mia pagina facebook:

htts://www.facebook.com/videorecensionilibri/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...